Noleggio Barca Privata / Destinazioni / Grecia

Noleggio Barca Privata / Destinazioni / Grecia.

ISOLE DEL DODECANESO



KOS
KOS
Kos, nota come il luogo di nascita di Ippocrate, che è 'il Padre di Scienza Medica'; inoltre, è famoso per Asclepion, il centro sanitario più conosciuto nell'antichità. Tutte le persone del Mediterraneo orientale con problemi di salute erano trattate a Kos. Kos; la seconda isola più grande delle 12 isole (le isole del Dodecaneso) ha un clima molto mite e terre molto fertili. L'isola ospita un albero di 560 anni, una fontana di 211 anni e una spiaggia a 290 km di lunghezza. Potete fare un bagno rapido a Lambi Beach, che è molto vicina al Porto di Kos. Kos è una delle isole con la migliore vita notturna. Nafklirou, una strada piena di bar, è sempre affollata, colorata e piena di vita.


KALYMNOS
CALIMNO(KALYMNOS)
Calimno sta nel parte settentrionale del Dodecaneso e vicina alla coste turche. E’ famosa per le montagne e uno tra i centri più rinomati al mondo per la pratica dell'arrampicata sportiva. Festival Internazionale di Arrampicata si terra a Calimno ogni Settembre. Kalymnos era conosciuta come’l’isola di tuffatori di spugna’ da secoli. Anche se l’attività di spugne è diminuita potete trovare spugne alla spiaggia di Pothia, la capitale dell’isola.


ASTYPALEA
STAMPALIA (ASTYPALEA)
È l'isola più occidentale del Dodecaneso. Geograficamente e storicamente è anche considerata parte delle Cicladi. L'isola ha una forma di farfalla, le cui due ali sono unite da un breve istmo. Il turismo non è molto scilluppato però ci sono abbastanza resort per i visitatori. Stampalia è molto attraente con architettura pittoresca di Chora, castello veneziano sulla cima, munili tradizionali di vento e sue spiaggie. Lontano dalla capitale scoprirete delle spiaggie apparate. Stampalia è una destinazine perfetta per le famiglie e coppie.


CHALKI (HALKI)
CHALKI (HALKI)
Halki o Chalki è un’isola greca e la municipalità in archipelago di Dodecaneso si trova a 6 km ovest di Rodi. Non è molto svilluppata in turismo . La sua bellezza deriva dell’architettura tradizionale e spiagge tranquille. Nimporio è il porto e villaggio unico dell’isola. Al centro di Chalki c’è un villaggio disabitato con un castello medievale sulla cima. La città fu abbandonata quando la pirateria ebbe inizio. In 2011, l’isola aveva 478 abitanti. L’isola è divisa in 2 parti; Chorio(il villaggio) e Emporio(il porto). L’isola aveva più popolazione però dopo l’emmigrazine nel XX secolo Chorio era totalmente abbandonata. Il castello dei Cavalieri di San Giovanni da sulla città vecchia e chiesa ha qualche freschi originali.


KARPATHOS
KARPATHOS
Karpathos è una delle più belle isole del Dodecaneso. Karpathos,insieme alla più meridionale isola di Caso, si trova sulla via marittima che collega Rodi a Creta. Per causa della locazione e lontananza delle altre isole greche Karpatos ha avuto sviluppo solo negli anni recenti. Mentre la parte meridionale dell’isola è più sviluppata in turismo, parte centrale e settentrionale rimane intatta.Karpathos è molto famosa per le spiaggie esotiche con acque cristalline. Una vacanza a Karpathos è perfetta per famiglie e per I trekker.


ARKI
ARKI
Arki è un’isola piccola greca che fa parte dell’ arcipelago del Dodecaneso. E’ situata nella parte orientale nel Mar Egeo, vicina alla costa Turca. L’isola appartiene alla municipalità di Patmos e ha una popolazione di 54 abitanti al censimento 2001.
Scarsa popolazione significa che non c’è un vero centro però più abitanti vivono vicino al porto principale mentre gli altri vivono nelle zone più alte dell’isola. La maggior parte della popolazione fa il pescatore, carpaio o gestisce una delle quattro taverne dell’isola.



MEGISTI (CASTELLORIZO)
MEGISTI (CASTELLORIZO)
Castelrosso è un isola greca ,speciale e straordinaria, che si trova a sei ore di distanza verso est con ferry da Rodi. Si trova a 90 km da Rodi e solo 3 km dalla costa turca. E’ detta anche Megisti(la più grande) infatti l’isola ha una una superficie di 9,2 km² e solo 250 abitanti. E’ chiamata così perchè è la più grande tra arcipelago di 14 isole piccole molto vicine alla costa turca.
Tra luoghi d’interesse il più importante è il castello del 14. Secolo. Anche il museo è interressante. Ingresso libero e c’è un’esibizione che ospita tronconi di statue fatte nell’antico acropoli dell’isola (Paleocastro), oggetti in terracotta trovata nei relitti medievali vicino all’isola e altri reperti e costumi.


LEROS
LEROS
Leros è un'isola verde, montagnosa con alte scogliere, piccole baie e villaggi. Si consiglia di visitare Platanos, la città principale di Leros con scale scoscese, strade strette, e giardini fioriti. Da Platanos potete prendere i gradini che vi portano al Castello di Leros salendo 300 gradini. Si consiglia di noleggiare una bicicletta o esplorare l'isola a piedi.

LIPSI
LIPSI
Sull’Isola di Lipsi troverete belle spiagge di sabbia e acque cristalline. La capitale, con le sue case bianche, numerose taverne, caffetterie e ristoranti si trova nel piccolo porto naturale. Sull'isola, la Chiesa di Catopanaghia costruita nel 7 ° secolo merita una visita insieme alla Chiesa di Panopanaghia dal 15° secolo.




NISYROS
NISYROS
Il vulcano sull’Isola, scoppiato nel 1422, è ancora attivo. Villaggio di Nikea,situato sul lato del cratere, è costituito dalle strade bianche e da una piazza di stile mosaico. È ancora possibile vedere i gas provenienti dal sottosuolo del cratere (vulcano).


PATMOS
PATMOS
Patmos è una piccola isola vulcanica nel Mar Egeo. E'sulla costa dell'Asia Minore, al sud di Samos e ad ovest di Mileto. Patmos è famosa nella storia come luogo di esilio di San Giovanni: "Io, Giovanni ...... ero nell'isola che si chiama Patmos, per la parola di Dio e per la testimonianza di Gesù." (Apocalisse 1:9) ; secondo la credenza generale, il Discepolo Amato scrisse l'Apocalisse, l'immaginario di cui parte era ispirata dal panorama dell'isola. Il luogo in cui San Giovanni è stato favorito con le rivelazioni è indicato come una grotta sul pendio della collina, a metà strada tra il mare e la città moderna di Patmos.


RHODES
RODI (RHODES)
Rodi è la più grande del Dodecaneso.
L'isola è una destinazione turistica molto popolare essendo una delle più ben conservate e grande città medievali dell'Europea e ha clima caldo per 300 giorni all'anno. Rodi è stata la culla di molte civiltà; a cominciare dai Cavalieri di San Giovanni nel Medioevo, poi ottomani e italiani. Così, l'isola ha un'unica armonia storica e bellezza. Il porto principale di Rodi è Città di Rodi che porta lo stesso nome con isola. Le altre zone molto turistiche dell'isola di Rodi sono; Lindos e Kamiros. Questa città, che è ancora circondata da una parete a 12 metri, dà la sensazione di viaggiare indietro al Medioevo soprattutto quando camminate intorno le sue strade strette e lastricate. Dopo cena, vi consigliamo di sperimentare la vita notturna di Rodi.


SYMI
SYMI
Simi è un'isola montagnosa una volta nota per l'industria navale e di spugna, fino al punto che la popolazione ha raggiunto a 22.500. Industria principale di Simi oggi è il turismo e la popolazione è diminuita a 2500. Il suo interno è costellato di piccole valli e le sue coste si alternano tra scogliere rocciose, spiagge e calette isolate. La sua città principale si trova nella costa nord-est, è anche chiamato Simi e si compone di città bassa intorno al porto tipicamente denominato "Yialos" e la città alta chiamata "Hora". Panormitis è celebre monastero dell'isola che è visitato da gente proveniente da tutto il mondo e molti greci rendono omaggio a San Michele di Panormitis ogni anno.


TILOS
TILOS
Tilos è una delle isole piccole del Dodecaneso, sta fra Kos e Rodi. Gli attrezzi trovati negli scavi fatti a Kharkhadio appertengono a 8000-7000 A.C. –periodo neolitico. Si è trovato anche una traccia di elefante nano. Masseti dice che in questi pericodi, animali di questo tipo vivevano con le persone. Capitale dell’isola Chorio è stato usato per la prima volta dai cavalieri di San Giovanni nel 15. Sc. Si è svuotato questa parte dell’isola nel 1960, poi la gente si ètrasferita nella parte del porto nel 1930.




ISOLE CICLADI



IOS
IO
Io è un’isola meridionale delle Cicladi. E’ particolarmente famosa per le spiaggie splendide, il vilaggio pittoresco di Chora e di certo vita notturna che attrae più i turisti giovani. La festa nella spiagia comincia a metà giornata e finisce la mattina a Mylopotas. Comunque non è che c’è solo festa: ha tanti posti tranquilli per stare in pace, lontano dalle folle. La costa di Io ha tante belle spiaggie. Vi piacerà anche fare una camminata sulle strade strette di Chora, una delle città più pittoresca dei Cicladi. Dal punto più alto di Chora, trovarete un panorama mozzafiato.


MILOS
MILO
Milo è un’isola straordinaria dei Cicladi, piana di sorprese. E’ molto famosa per la statua ‘Venere di Miro(Afrodite), è una delle più celebre statue greche, oggi conservata nel Museo del Louvre a Parigi
Negli anni recenti, Milo è diventata famosa per paesaggio lunare a Sarakiniko, spiaggie esotiche e vilaggi pittoreschi come Klima, Plaka e Pollonia. Milo è una destinazione perfetta per le famiglie e coppie. Ll’isola ha un’atmosfera unica e tranquilla.


SIFNOS
SIFNOS(SIFANTO)
Sifnos è un'isola della Grecia, quarta delle Cicladi occidentali per grandezza.Sifnos è un’isola tipica dei Cicladi con la sua architettura, spiaggie, laverne e colline basse. Le spiaggie più famose stanno sulle parte meridionale dell’isola. Qua potete anche visitare il famoso Monastero di Chrissopighi, protettore dell’isola. Kastro è il villaggio più pittoresco dell’isola con strade strette, case di pietrà e panorama magnifica. All’entrata del Kastro c’è una chiesa piccola, Chiesa dei Sette Martiri, la cappella più fotografata del Kastro.


SYROS
SIRO
Siro è un’isola greca appertenente ai Cicladi però la sua architettura è più mediavale che Cicladica.
Alla sua capitale Ermoupolis troverete un’abbondanza di edifici veneziani, villaggio pittoresco di Vaporia, chiese grandi e altri in stile neoclassico come il municipio e Teatro di Apollo alla piazza centrale. Le spiaggie di Siro sono bellissiime con acque cristalline. L’isola è perfetta per le famiglie e coppie.


ANDROS
ANDRO
Andro è estremo nord dei cicladi con una tradizione navale e ha un panorama come cartolina di Cicladi: a parte delle spiaggie sabbiose ci sono anche coste rocciose, montagne, vegetazione e ruscelli.



AMORGOS
AMORGO
L’isola del film ‘Le Grand Bleu’. Una grande parte del film è girata qui-è l'isola più orientale dell'arcipelago delle Cicladi e offre un panorama molto speciale: montagne, scogliere perfette per arrampicata, terrazze, baratri e baie pittoreche.



MYKONOS
MYKONOS
Una delle destinazioni più famose nel mondo specialmente per jet set, Mykonos è fantastica ed è conosciuta per le colline, spiaggie meravigliose, cappelle bianche e architettura dei Cicladi. Il soprannome di Mykonos è ‘l’isola dei venti’. Turismo è l’industria maggiore e Mykonos è molto conosciuta con sua vita notturna.



SERIFOS
SERIFO
Serifo è un Isola tipica dei Cicladi con case bianche, spiaggie, colline e panorama mozzafiate. E’ un isola che sviluppo del turismo non ha rovinato la bellezza naturale.



DELOS
DELO
Delo, luogo di nascita di Apollo e Artemide, era un centro religioso per tutta Grecia nei tempi antichi e anche porto principale di commercio nell’est-Mediterraneo durante i tempi dei romani. L'isola è oggi praticamente disabitata ed è un immenso sito archeologico che richiama turisti ed appassionati di archeologia da ogni parte del mondo. È dal 1990 nell'elenco dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.


PAROS
PARO
Storicamente Paro è famosa per una particolare varietà di marmo bianco, detta marmo pario.Oggi si può vedere cave abbandonate di marmo sull’isola. La sua bellezza unica, spiaggie con acqua cristallina, tracce uniche bizantine che collegano i villaggi diventano Paro in una delle destinazioni favorite per le vacanze in Grecia.


NAXOS
Nasso
Nasso è la più grande e verde isola dei Cicladi con sue montagne alte, valle, fore verdi, viste sul mare e villaggi tradizionali situati sulle montagne dove abitanti si vestono ancora con vestiti tradizionali. Nasso è anche un’isola di chiese, monasteri e castelli Veneziani con le case cubisti dei Cicladi.


SANTORINI
SANTORINI
Santorini oggi è quella che rimane dopo un'apocalittica eruzione del vulcano che ha distrutto insediamenti sull’isola e creato una caldera(una laguna gigantesca rettangolare circondata dale scogliere alte di 300m(980ft) da tutte le tre parti. Santorini è diventata una destinazione famosa per la sua bellezza naturale e vita notturna. La capitale Fira e due delle città più grandi Imerovigli e Oia sono da non perdere.



ISOLE DELL’EGEO NORD



IKARIA
IKARIA
Il nome dell'isola deriva dal celebre mito di Icaro che secondo la leggenda precipitò in mare di fronte all'isola, dove fu seppellito dal padre Dedalo. A parte delle spiaggie potete visitare siti archeologici, monumenti naturali (protetti da NATURA 2000), insediamenti tradizionali, sorgenti termali, e la sua fauna e flora. Durante tutto l’anno potete partecipare ai eventi di sport e feste religiose.


LIMNOS
LEMNO (LIMNOS)
Da 4.-3. Millennio AC Limnos ha avuto insediamenti. I primi abitanti dell'isola erano popoli di origine pelasgica. Nel VI secolo a.C. divenne possedimento ateniese grazie a Milziade che l'espugnò. A questi seguirono i Macedoni, i Romani e quindi i Bizantini. Nella città di Mirina potete asseggiare pesce e esplorare sassi vulcanici. Visitate il museo dell’isola e fate escursioni per i laghi Alikí e Hortarolímni. (protetti da NATURA 200)

LESVOS
Lesbo
Lesbo, detto anche ‘Mitilene’ è l’isola che ha dato I natali al poeta Saffo. Gli insediamenti tradizionali sono sparsi su tutta isola (Agiássos, Assómatos, Vatoússa, Eressós, Mantamádos, Míthymna, Pétra, Plomári, Polihnítos, Sígri, Sykamiá). Plomári è famosa per avere oúzo più buono. Non dimenticare di asseggiare sardine con oúzo. Potete trovare sull’isola anche i centri Zen e altri forum spirituali. Kaloní è la capitale del bird-watching in Europa. Curatevi nelle spa termiche a Thermí, Efthaloú e Yéra.


CHIOS
CHIOS
Chios o Hios è famosa anche col nome ‘L’isola di mastice’. Esplora la famosa Mastihohória, una serie di villaggi fortificati, costruiti nel 14. secolo durante la dominazione genovese. Tra queste, Mesta è una perla medievale con le torre dei castelli ben preservate, antici monasteri e case di pietra unificate con archi. Qui potete asseggiare vari tipi di cibo con mastice, soumáda, una bevande tradizionale di mandorle. Potete vedere la sua storia e cultura nei musei e nei festivali religiosi. Ci sono sempre le spiaggie sabbiose da esplorare.


SAMOS
SAMO
Samo ha dato i natali al noto filosofo e matematico Greco Pitagora, al filosofo Epicuro e astronomo Aristarco di Samo, primo a proporre che la terra ruota intorno al sole. Alcune costruzioni che si trovano sull'isola (il Pythagoreion e l'Heraion) sono state inseriti nel 1992 nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. La conferanza di Filosofia di Università di Atene si terra a Pythayóreio ogni anno. Samo è molto ricca nella vegetazione con le spiaggie sabbiose e vilaggi tradizionali. Il vino di Samo, celebrato nei tempi antichi, è il prodotto più caratteristico e gode di una buona reputazione.


OINOUSSES
OINOUSSES
Oinousses è un complesso di 9 isole tra Hìos e Erythraia Peninsula di Asia Minore. Qui, il museo navale è dedicata alla tradizione nautica dell’isola. Tutta isola è stata inclusa nel network Europeo NATURA 2000.



PSARA
PSARA
L’isola è accennata per la prima volta in Odissea con nome “Psyrie”. Avendo dato i natali ai guerrrieri famosi della Guerra d’indipendenza Greca nel 1821, Psará è diventata il simbolo della storia greca. L’isola è anche la terza più grande forza nautica dopo Hýdra e Spétses.

AYIOS EFSTRATIOS
AYIOS EFSTRATIOS
Ayios Efstratios (detta Ái Strátis) è una piccola isola vulcanica nella parte nord-orientale dell’Egeo con Límnos, Lésvos e Skýros. Grazie alle rovine antiche e paesaggi autentici è stata dichiarata Sito di interesse comunitario (SCI) e anche un area importante per uccelli.



THYMAINA
THYMAINA
Thýmaina è un’isoletta situata tra parte occidentale di Foúrnoi e parte orientale di Ikaría, ricca per le piante aromatiche e per specie rare di flora e fauna.






ISOLE IONIE



Corfu
CORFU
Corfu è tra le isole più belle e famose della Grecia. Grazie alla sua connessione storicale Corfu era una delle prime isole greche aperte al turismo. Situata sulla parte nord-ovest del paese Corfu ha un’altmosfera cosmopolita ma anche tradizionale. Paleokastritsa, Sidari, Kassiopi e Acharavi sono posti turistici nella parte settentrionale dell’isola mentre all’interno potete visitare I villaggi carini. A parte delle spiaggie il culmine dell’isola è il centro storico che ha un stile veneziano.


ITHAKA
ITHAKA
È universalmente nota per essere stata Isola di Odisse, Ithaca attrae turisti con acque blu-verde e vegetazione lussureggiante. Ithaka è un’isola piccola per le famiglie e coppie. Fate bagno nelle acque cristalline, fate trekking, mangiate nelle taverne di pesce. La mattina godete il sole e la sera camminate lungo la passaggiata Vathy al tramonto con un drink. Filiatro, Sarakiniko e Agios Ioannis sono delle spiagge famose dell’isola e anche scoprirete delle baie isolate per fare bagno.


LEFKADA
LEFKADA
Considerato come ‘Caraibi di Grecia’ Lefkada offre delle spiaggie esotiche di colore blu. Collegata alla terraferma con un ponte si può arrivare anche con la macchina. Lefkada è un posto meraviglioso per famiglie, coppie, gruppi di amici ha qualcosa per ogni persona. Le spiaggie sulla parte ovestdi Lefkada hanno un panorama eccellente, specialmente Porto Katsiki, Egremni e Kathisma. I visitatori possono trovare taverne di pesce lungomare nei villaggi. Nidri, Vassiliki, Sivota, the Town e Agios Nikitas sono altri posti da vedere.


KEFALONIA
KEFALONIA
Kefalonia è un'isola greca, la maggiore delle isole Ionie. L’isola è diventata famosa specilmente negli anni recenti , una destinazione per le vacanze di famiglie. Le spiaggie non sono mai affollate grazie alla sua grandezza. Per le sue spiagge incluse Myrtos, Antisamos, Lourdas e Skala l’isola è stata scelta per girare il film famoso ‘Il mandolino del capitano Corelli’. Kefalonia offre tanto da vedere: villaggi pittorechi, castelli medievali e monasteri. Fiscardo è il posto più cosmopolito con suo porto che riceve tanti yach ogni estate.


KYTHIRA
CITERA (CERIGO /KYTHIRA)
Cerigo è un'isola della Grecia situata a sud del Peloponneso, nel Mar Ionio in prossimità del confine con il Mar Egeo. Considerata una parte del Mar Ionio è lontana delle altre isole ionie. Dopo di un periodo di occupazione veneta, l’isola ha una architetura veneta, specialmente alla capitale, Chora.
Dal castello su una collina a Chora potete vedere un panorama mozzafiatao verso Mar Egeo. Kapsali, Agia Pelagia, Avlemonas e Diakofti sono dei posti più turistici della Citera. Sull’isola troverete delle spiaggie magnifiche, dei monasteri storici e anche dei villaggi abbandonati come Paleochora.



MATHRAKI
MATHRAKI
L’isola piccola di Mathraki è tra le isole più piccole della Grecia. Situata nella parte settentrionale delle coste di Corfu, nel Mar Ionico, Mathraki fa parte dell'arcipelago delle Diapontie, insieme a Erikoussa e Othoni. Con la sua natura, acque cristalline e case sparse sull’isola Mathraki è ideale per godere privacy. Ci sono pochi resort turistici per questo motivo non è mai affollata. Tanti turisti arrivano da Corfu per gita giornaliera o sono campeggiatori che cercano posti isolati. L’unico modo di muoversi è andare a piedi. La spiaggia più bella è Portello ma anche ci sono tante baie attorno all’isola.


MEGANISI
MEGANISI
L’isola di Meganisi è situata tra Lefkada e la parte occidentele delle isole greche della costa di terraferma. L’isola ha pochi abitanti e sviluppo turistico molto limitato. Ci sono delle spiaggie dove è possibile arrivare a piedi mentre altre sono accessibili solo con la barca. Vathy è il villaggio più pittoresco dell’isola di Meganisi e tanti yacht arrivano al porto di Vathy ogni estate. Camminate lungo la passeggiata e provate le taverne di Vathy. Agios Ioannis, Fanari, Spilia e Barbarezou sono le spiaggie più famose.


PAXI
PAXI(L’ISOLA DI PASSO)
Passo è situata a sudest dell'isola di Corfù,nella parte settentrionale del Mar Ionio. Paxi è un posto molto cosmopolito grazie agli yacht che visitano durante l’estate. L’isola di Paxi è famosa per le spiaggie e con mare blu. L’isoletta inabitata di Antipaxi è uno dei posti più belli con le sue spiaggie con acque caraibiche in tutta Grecia. L’isoletta di Antipaxi si può visitare con la barca partendo dal porto di Gaios, la capitale di Paxi. Gaios, Lakka e Logos sono i tre villaggi dell’isola con architettura tradizionale e le spiaggie bellissime.


ZAKYNTHOS
ZANTE (ZAKYNTHOS)
Zante è tra le isole più famose del Mar Ionio. Situata al sud di Kefalonia Zante è una destinazione popolare tra I giovani turisti grazie alla vita notturna e spiaggie splendide. Navagio è la spiaggia più famosa dell’isola di Zante con sabbia dorata e acque blu. Durante la Vostra vacanza potete visitare anche Grotto Blu. Le altre spiaggie da vedere sono Vassilikos, Gerakas, Spiantza e altre sulla costa meridionale. Grazie alla sabbia morbida e acque blu è anche luogo di riproduzione per caretta-caretta.



GOLFO ARGO-SARONICO



AEGINA
AEGINA
Aegina è un’isola carina vicina a Atene per questo motivo è una destinazione favorita per weekend per Ateniesi. Un posto ricco di storia, Aegina era un’importante forza navale nei tempi antichi e anche era la capitale di Grecia nel 1828 per un breve periodo. I posti più turistici sono Agia Marina, Souvala e Marathon con le spiagge e anche il villaggio di Perdika è molto carino. La città, con le strutture neoclassiche, è perfetta per camminare lungo la passeggiata e sulle strade strette. L’attrazione più importante da vedere è Tempio antico di Athena Aphaia, costruito nel 6. Secolo AC. L’isola è anche molto famosa per produzione di pistacchio.


AGISTRI
AGISTRI
Agistri è una piccola isola nel golfo Saronico, vicino ad Atene. Grazie alla sua vicinanza con la capitale, Agistri diventa un posto popolare come una destinazione per weekend. I piccoli villaggi di Agistri e spiaggie cristalline attraggono i turisti. Skala è la spiaggia principale, che sorge su una punta sabbiosa in corrispondenza dell'omonimo insediamento. Skala è il luogo dove sorge la maggior parte degli alberghi e delle strutture ricettive. Con un bus tour potete vedere spiaggie di Aponissos e Dragonera e da Skala potete camminare ad un’altra spiaggia, Halikiada.


HYDRA
IDRA (HYDRA)
Idra è l’isola più impressionante del golfo argo-saronico. Grazie alla sua vicinanza con Atene, Idra diventa un posto popolare come una destinazione per weekend. Situata sui pendici di collina attorno al porto attre i visitatori a prima vista. La cosa speciale all’ isola di Idra è che è proibito usare la macchina o moto allora o si deve andare a piedi, o con la barca o con un’asino! Gli asini sono le figure caratteristiche di Idra. Le spiaggie a Idra sono le baie con acque cristalline. Le spiaggie più belle sono Agios Nikolaos, Bitsi, Vlichos e Kaminia.


POROS
POROS
Poros, una piccola isola greca situata nella zona meridionale del golfo Saronico è un posto ideale per le vacanze in famiglia. E’ solo un’ora da Atene. La città situata sui pendici della collina è il centro di tante attività nell’isola. Il posto più turistico è Askeli con la spiaggia di sabbia e tanti resort turistici. Il posto più pittoresco di Poros è Love Bay(Baia di Amore), circondata dalle foreste dei pini. Negli anni recenti, Poros è diventata un punto di partenze per le crociere nel golfo saronico per questo motivo tante agenize di crociera hanno loro base qua.


SPETSES
SPETSES
Un’isola carina del golfo saronico, l’isola di Spetses è una destinazione favorita per weekend grazie alla vicinanza con Atene. Nei tempi medievali, l’isola si occupava di commercio e hanno costruito dei palazzi che rimasero fino ad oggi. Quando comincia la guerra d’independenza greca nel 1821, hanno trasformato tutte le navi in navi militari. La città è abbastanza grande e ideale per camminare lungo passaggiata. Tutte le spiaggie belle sono raggiungibili con la barca o con i bus.


SALAMIS
SALAMIS
Salamis o Salamina è un’isola di una guerra navale in cui le forze greche sconfissero le forze persiane di Re Dario nel V. Secolo AC. Salamina è famosa per aver dato i natali all’eroe Greco Ajax e al drammaturgo ateniese Euripide. Salamina ha tanti siti archeologici e monasteri da vedere. Oggi la città ospita turisti specialmente da Piraeus e Atene, tanti di loro hanno case estive su quest’isola. Salamina forse non è Santorini del golfo saronico però ha tante attrazioni e tante spiaggie belle. E’ anche un posto bello per la pesca e per fare immersioni.


MONI
MONI
L’isola di Moni è situata di fronte al villaggio di Perika(nel sud-ovest dell’Aegina) tra le isole delle Agegina e Agistri. E’ un isola disabitata però potete fermare vicino ad una spiaggia sabbiosa con due taverne accanto. Ci sono gite giornaliere con la barca da Perdika in’estate. Moni è un’isola verde con tanti alberi di pini e ci sono capre, conigli, pavoni e cervi. Moni è un posto famoso per sommozzatori grazie alle acque pulite. Durante la seconda guerra mondiale Moni era occupata dai tedeschi loro hanno costruito un bunker per proteggiere il porto di Piraeus. Ancora oggi potete vedere questo bunker.


FLEVES
FLEVES
Fleves è un’isola piccola e abbandonata nel sud del villaggio turistico del mare di Vouliagmeni della terraferma greca. L’isola è formata dal mare turchese, scogliere ripide bianche e ricoperta di cespugli. Ci sono delle grotte di mare. Contro quelli che vogliono tranformare quest’isola in un resort turistico i gruppi di azione natura provano a proteggere quest’isola naturale. L’isola è un’ambito per I pescatori e sommozzatori che vogliono esplorare le barche antiche sommerse nel mare.


DOKOS
DOKOS
Dokos è una piccola isola della Grecia situata fra le isole di Idra e di Spetses nell'arcipelago Argo-Saronico. E’ seperata dalla terraferma Grecia con uno stretto piccolo che si chiama sulle mappe ‘Golfo di Idra’. A livello amministrativo il territorio insulare fa parte del comune di Idra, situato sull'omonima isola e nel 2001 contava solamente 13 abitanti(censimento 2001), ,tra cui una piccola comunità di monaci ortodossi. L'economia dell'isola si basa essenzialmente su agricoltura, pesca e pastorizia. Dokos si eleva per 308 metri sopra il livello del mare ed appare come un'isola rocciosa e poco fertile a causa della scarsità di riserve idriche d'acqua dolce. Sull’isola di Dokos troverete spieggie piccole e pulite. Sulla parte orientale dell’isola vedrete un faro alto 9m costriuto nel 1923. Potete visitare quest’isola con la barca privata o taxi del mare da Idra, Ermioni e Stepses. Non ci sono ferry per isola. Dokos è una popolare destinazione per chi ama natura e fare arrampicate.




ISOLE SPORADI



ALONISSOS
ALONISSOS
Alonissos che fa parte dell'arcipelago delle Sporadi Settentrionali, è un’isola autentica famosa per spiaggie e bellezze naturali. Chora è il villaggio più pittoresco dell’isola di Alonissos, situata su una collina e offre un panorama bellissimo di Mar Egeo. Il villaggio è stato danneggiato dal terremoto del 1965 e tanti abitanti si sono trasferiti a Patitiri, il porto di Alonissos. Patitiri, Votsi, Roussoum Gialos e Steni Vala sono i posti più turistici dell’isola


SKIATHOS
SKIATHOS
Skiathos è tra le isole più famose della Grecia. Famosa per spiaggie dorate, natura verde e atmosfera vivace, Skiathos è una popolare destinazione per I giovani e le famiglie. Le spiaggie più belle sono nella parte meridionale dell’isola, inclusa la famosa baia di Koukounaries. E’ anche molto impressionante la spiaggia di Lalaria, accessibile solo con la barca. La città è il centro delle attività sull’isola dove vanno turisti per un drink al pomeriggio.


SKOPELOS
SKOPELOS
Situata tra Skiathos e Alonissos, Skopelos è un’isola molto carina che attrae sopratutto le famiglie e coppie romantiche. E’ diventata famosa quando è stato girato il film Mamma Mia nel 2008. La chiesa impressionante di Agios Ioannis Kastri adesso è conoscituta col nome ‘La Chiesa di Mamma Mia’. Le spiaggie di Skopelos hanno acque cristalline e sono ideali per passare tutta la giornata sotte il sole. Potete amminare un panorama bellissima di Mar Egeo dal villaggio di Glossa.


SKYROS
SKYROS
Skyros è la meno sconosciuta delle isole sporadi, situata nel centro del Mar Egeo. L’isola di Skyros è un’isola con una trazione vivida e un carattere particolare. Chora è situata sulle scogliere ripide offrendo un panorama sul Mar Egeo. Camminate sulle strade strette di Chora, prendete un caffè e esplorate il castello medievale della città. La spiaggia più famosa sull’isola è Molos, con la sua costa cristallina e con tanti resort turistici. Ferry per Skyros parte dal porto di Kimi sull’isola di Evia mentre in estate c’è un ferry locale per Skopelos e Alonissos.


PERISTERA
PERISTERA
Peristera (significato Colomba) è un’isola situata alla parte occidentale di Alonissos. Ha una superficie di 14 km² e pochi abitanti. Sono i pastori che si prendono cura dei greggi. La massima elavazione raggiunge i 259 metri. Attorno all’isola ci sono le grotte dove vivono in pace le foche mediterranee.




KYRA PANAGIA
KYRA PANAGIA
Kyra Panagia (Pelagos o Pelagonisi)è la maggiore delle isole disabitate dell’arcipelago sporado. Situata all’nord-est dell’Alonissos Kyra Panagia ha una estensione di 25 km². Sull’isola vivono sopratutto i monaci. L’isola appartiene al Monastero di Megisti Lavra sulla montagna di Athos. L’isola è suI Parco Nazionale Marino di Alonissos e uno dei posti dove i monaci mediterranei vivono in pace e tranquillità.



Golette Suggerite

Golette Suggerite.

Yacht Holidays in Greece, Turkey & Adria
>